PREVISIONI EUROPA PREVISIONI METEO ITALIA PREVISIONI METEO TOSCANA PREVISIONI STAGIONALI PREVISIONI METEO AGRI LOCALE
  HOME
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOTE LEGALI

CONTATTI

 

PREVISIONI METEO DEL SERVIZIO METEOROLOGICO LOCALE

PREVISIONI STAGIONALI

Puntualizza: di utilizzare le previsioni meteorologiche stagionali riguardanti il territorio dell'Italia a scopo puramente personale, informativo, questa tipologia di previsioni, attualmente, non hanno ancora attendibilità con percentuali alte.

 Le tabelle sottostanti raccolgono gli scenari mensili ipotizzati dai centri di ricerca presi come riferimento (NASA, NCEP/NOAA) a cui si aggiunge lo scenario visto dal previsore. Le previsioni stagionali quelle che forniscono tendenze a scala europea; le proiezioni sqtradiometeo, invece, si concentrano prevalentemente sulla Toscana .

Previsione su dati e analisi mappe stagionali su dati ECMWF - NOOA - Modelli GFS - Modelli NCEP.Inoltre riguardo alla biometeorologia e agrometeorologia stagionale si consultano dati a IBIMET

EMISSIONE 04 OTTOBRE 2015

Il quadro di tendenza di OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015

MESE DI OTTOBRE: previste piogge sopra la media nella prima decade temperature ventoso a metà mese non sono previste precipitazioni nevoso sui rilievi. fine mese con piovaschi sparsi.

MESE DI NOVEMBRE: inizio mese all'insegna della variabilità con ventoso a metà mese instabile fino a al 20 del mese variabile fino a fine mese.

MESE DI DICEMBRE : condizioni di instabilità con temperature in calo per effeto dello spostamento del vordyice polare previst a neve a natale a quote collinari gelate a fine mese.

Temperature

OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE  

Precipitazioni

OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE  

LEGENDA

nella media sopra la media sotto la media

 

www.sqtradiometeo.it

 

EMISSIONE 01 MARZO 2015

Il quadro di tendenza di MARZO -APRILE -MAGGIO - GIUGNO - LUGLIO 2015

NEL MESE DI MARZO ASSISTEREMO A FREQUENTI PRECIPITAZIONI NEVOSE A QUOTE ALTE SU APPENINO E ALPI CON PIOVOSITA' ALTA SULLE REGIONI DEL SUD

Nel mese di APRILE/MAGGIO condizioni di stabilità con TEMPERATURE PIU' CALDE DI MEZZO GRADO . PREVISTO DEFICIT DI PIOVOSITA' IN PRIMAVERA

LA PROIEZIONE PER LA STAGIONE ESTIVA VEDE PIOGGE SOPRA LA MEDIA IN PARTICOLARE SULLE REGIONI DEL SUD

Temperature

APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO

Precipitazioni

APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO

LEGENDA

nella media sopra la media sotto la media

 

www.sqtradiometeo.it

 

EMISSIONE LUGLIO 2014

QUADRO STAGIONALE OTTOBRE -NOVEMBRE - DICEMBRE - GENNAIO

Il quadro di tendenza di OTTOBRE -NOVEMBRE - DICEMBRE - GENNAIO ANNO 2014-15

Nel mese di ottobre condizioni di instabilità con fasi piovose .

Mentre per il periodo di novembre condizioni di calo termico e con possibilità di piogge diffuse e fasi di precipitazioni nevose anche su Appennino .

Dicembre freddo con fasi nevose associate a piogge con temperature sotto la media .

Gennaio condizioni senza anomalie di rilievo fasi fredde con temperature sotto la media.

www.sqtradiometeo.it

Temperature

OTTOBRE 14 NOVEMBRE 14 DICEMBRE 14 GENNAIO 15

 

Precipitazioni

OTTOBRE 14 NOVEMBRE 14 DICEMBRE 14 GENNAIO 15

 

legenda

nella media sopra la media sotto la media

 

 

Emissione DICEMBRE 2011

Quadro stagionale fino a APRILE-MAGGIO 2012

 

Il quadro termico europeo per gennaio febbraio vede valori più alti di temperatura su settori centro orientali,mentre su area mediterraneo valori tendenzialmente al freddo. Mentre tra febbraio e marzo valori termici su russia ,Polonia, repubblica Ceca, più freddo su Balcani . Ad aprile aumento dei valori di temperatura su gran parte del continente valori più bassi sul mare del nord rapportati al periodo.Incremento mdei valori fino a maggio su tutto il comparto europeo compreso su mar Mediterraneo . Il quadro delle precipitazioni vede per gennaio febbraio più piogge su scandinavia inghilterra e mare del nord, secco su portogallo e Spagna e settori del mar Caspio.Il quadro di febbraio e marzo non si discosta daimesi precedenti meno secco su settori del mar Caspio. La tendenza fra febbraio aprile vede clima più secco ad est e ad ovest del centro europa, più piovoso su scandinavia.

Emissione FEBBRAIO 2012

 

Quadro stagionale fino a MAGGIO- GIUGNO 2012

 

Il quadro termico vede una situazione con valori sopra della media in particolare dall'Emilia Romagna alla Camapnia parte della Puglia . Più piovosità sui settori che si affacciano sull'atlantico mi riferisco a Portogallo ,Inghilterra ,Francia, mentre risulterà più secco sulla nostra penisola . tuttavia è previsto una piovosità più marcata sulle Alpi.

 

Emissione 17 MAGGIO 2012

Quadro stagionale fino a GIUGNO - AGOSTO 2012

Il quadro termico per l'ultimo periodo primaverile vede le temperature più alte di 1°C rispetto alla media stagionale sulla nostra penisola. Tuttavia, in questo periodo sarà interessato da brevi piovaschi pomeridiani con frequenza molto scarsa. Il quadro climatico estivo dalla seconda quindicina di giugno e e buona parte di luglio vede una prevalenza per il centro Italia con temperature superiori a 35°C , mentre ad agosto una prevalenza di temperature alte attorno con 40°C nel sud Italia. Ad agosto sui settori del nord della penisola clima pù fresco compreso costa ligure e toscana. Il quadro idrometeorico sulla penisola vede poche occasioni precipitative su gran parte dello stivale per lo più fenomeni termoconvettivi a ridosso dei rilievi per il periodo luglio - agosto .

EMISSIONE 21 AGOSTO 2012

QUADRO STAGIONALE SETTEMBRE - NOVEMBRE

Il quadro meteo di settembre vedrà una fase ancora con poche piogge e temperature di qualche grado durante il corso del mese aumento delle precipitazioni alterne a fasi calde. Più caldo del normale la seconda metà del mese di ottobre, novembre e l'inizio di dicembre Piovosità leggermente sopra la media sul versante adriatico , scarsa tra le isole maggiori e intorno alla media sul resto della penisola.il quadro precipitativo per ottobre e novembre vede un a scarsità di precipitazioni su gan parte della penisola mentre la piovosità sarà accentuata sul comparto ionico e adriatico. Sull'Italia è prevista una piovosità su valori intorno a quelli medi del periodo. Dunque le piogge e le nevicate non mancheranno dopo una possibile prima parte d'autunno più asciutta. Previsto un tempo più asciutto del normale invece sull'area sub polare tra Islanda, Norvegia e Scozia, come tra il nord Africa la Sardegna e la Sicilia.

EMISSIONE 08 NOVEMBRE 2012

QUADRO STAGIONALE NOVEMBRE - GENNAIO

Quadro termico per novembre vede eventuali anomalie positive sono attese al sud, specie sui settori adriatici e ionici di Puglia, Basilicata e Calabria,Sicilia , questo per l'attivazione saltuaria di venti più caldi di estrazione nord africana. Il quadro termico per dicembre vede una anomalia termica positiva piuttosto accesa proprio su tutta l'Europa orientale e settentrionale. La causa potrebbe è data dalla persistenza di anticicloni alle alte latitudini e sul nord est del continente, quindi potrebbe aversi un raffreddamento successivo dell'area europea centro meridionale per la discesa di venti freddi proprio da nordest. Il quadro generale sull'Italia ancora a tratti più piovoso della norma sul basso versante adriatico mentre potrebbe aversi una piovosità più scarsa del normale sulla Sicilia. Per tutta l'Europa centro meridionale si potrebbe però avere un aumento delle precipitazioni tra dicembre e gennaio con un'intensa attività atlantica e/o polare.

EMISSIONE 25 FEBBRAIO 2013

QUADRO STAGIONALE MARZO - MAGGIO

Il quadro vede  in riferimento ai mesi primaverili, mettono in evidenza un avvio di stagione, mese di marzo/Aprile, caratterizzato da una anomalia positiva piuttosto accentuata sulle aree orientali del continente, fino a 2° sul Mediterraneo orientale. Anomalia positiva anche sul nord della Scandinavia e sulle aree subpolari, anche qui fino a 2°. Sulle regioni centro settentrionali del continente, invece, in particolare dal nord est Europa, e quelle che si affacciano sul mare del nord, Inghilterra, nonchè sulla Spagna e anche sul Mediterraneo centro occidentale, predominaun andamento termico nella media o anche con qualche scarto  debolmente negativo. Rimane un quadro termico nella norma solo sulle regioni occidentali, Spagna e su quelle che si affacciano al mare del nord, nord Germania, nordest Francia, aree baltiche e su Inghilterra. sulla fascia centrale del Continente, specie quella centro orientale, e sulla Spagna, nord Mediterraneo. Su questi settori probabilmente agirà con maggiore frequenza un flusso di correnti moderatamente instabile che dall'Atlantico si dirigerà verso est ma mantenendosi sui settori centrali poichè verso sud incontrerà in ostacolo un'alta pressione subtropicale piuttosto attiva in prossimità del Mediterraneo centro meridionale.

 

EMISSIONE 01 MAGGIO 2013

QUADRO STAGIONALE MAGGIO - LUGLIO

 

Visti i modelli e le ultime mappe di aprile, e relative al periodo fine primavera inizio estate, evidenziano un andamento termico sostanzialmente in norma su buona parte del continente, specie sulle aree continentali dove prevale il bianco, o lievemente superiore, nell’ordine di 0,5° positivi.  Relativamente all’Italia, notiamo, in riferimento alla fine della primavera, tra maggio e giugno, parte delle nostre regioni meridionali, essenzialmente quelle peninsulari e del basso Adriatico, e localmente quelle centrali appenniniche o del medio Adriatico dove, sono attese temperature leggermente sopra la media, nell’ordine mediamente di 0,5° in più, sull’Italia le temperature sono attese nella norma anzi con qualche piccolo deficit intorno alle isole maggiori. Incremento termico nel mese di giugno su tutta la penisola.Sulla nostra penisola , la seconda parte dell’estate si prospetta all’insegna del clima caldo, più caldo della norma mediamente di  1° C poco più o poco meno. Ancora piuttosto caldo, con 0,5/1° positivo anche per la prima parte dell’autunno. Il quadro generale riguardante le precipitazioni vede protagonista la nostra toscana dove le preciptazioni risulteranno sotto la media in particolare su maggio e giugno. Prevista siccità su territorio peninsulare e sulla Sicilia, per la prima parte dell’Estate. Piogge nella norma sulla Sardegna e sulle Alpi, Prealpi

 

 

Temperature
MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO

 

Precipitazioni
MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO

EMISSIONE LUGLIO 2013

QUADRO STAGIONALE LUGLIO-OTTOBRE

 

Il quadro stagionale vede il mar Mediterraneo con le anomalie positive che risultano circoscritte alle regioni del mar Nero e all’est Mediterraneo, localmente e in forma minore verso il mar Mediterraneo centrale. Su settori adriatici e Balcani sono previste temperature estive superiori alla norma da   0.8°C a 1,7°C frequentemente fino a 2,2° C gradi oltre sull’est Mediterraneo e sulla Turchia, aree orientali del Mar Nero. Anche la stagione autunnale non presenta, secondo le evoluzioni del modello europeo, grosse variazioni nello stato termico, con temperature pressoché in norma su gran parte delle aree continentali, lievemente sopra norma su estremo est Europa e localmente su est Mediterraneo e, invece, sotto norma sulle coste occidentali e settentrionali del continente e sulle aree occidentali della Spagna .  Sotto l’aspetto delle piogge, avremo una stagione estiva più siccitosa sul Mediterraneo centro meridionale, diffusamente sull’Est Europa e diffusamente anche sulle aree settentrionali tra il mare del nord, il mare di Norvegia, parte della Norvegia. Altrove piogge nella norma .

Temperature

LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE

Precipitazioni

LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE

 

legenda

nella media sopra la media sotto la media

 

 

EMISSIONE NOVEMBRE 2013

QUADRO STAGIONALE DICEMBRE -MARZO

 

 

Il quadro meteo sul continente vede irruzioni fredde che daranno luogo a precipitazioni anche nevose su gran parte del centro nord Europa e nord Italia tuttavia il quadro generale vedrà temperature sopra la media per questo inverno ma con scarse precipitazioni qualche occasione di neve anche su Appennino .
Dicembre  sull’Italia, l'ultimo mese autunnale e la prima parte del mese  sono previsti  trascorrere all’insegna di un clima decisamente più caldo della norma un po’ ovunque con temperature più calde del normale di 0,5/1°C
Mentre il quadro nel primo mese del nuovo anno vede verso l'ultima parte della stagione invernale, rimarranno temperature più significativamente in eccesso, rispetto alla norma, sui bacini artici, estremo nord della Scandinavia, qui con anomalia positiva ancora di 1/2°C e localmente sul Mediterraneo centro meridionale e orientale qui nell’ordine ancora di 0,5/1°C sopra norma, fino a 1,5°C in più su est Mediterraneo.
Il quadro delle precipitazioni vede per la prima parte dell'inverno, il modello continua a prevedere piogge generalmente nella norma sul continente salvo eccessi ancora sul centrosud della penisola Iberica, su parte del Mediterraneo centrale, sulla Turchia e sull'Est Mediterraneo.
Nei mesi di Febbraio marzo: si annuncia  una seconda parte dell’inverno  con piogge nella norma su quasi tutto il continente, ancora localmente sopra media sul Mediterraneo centro settentrionale, occidentale, sul sud  e est della Spagna  e sul Mediterraneo orientale.

 

Temperature

DICEMBRE GENNAIO FEBBRAIO MARZO

Precipitazioni

DICEMBRE GENNAIO FEBBRAIO MARZO

 

legenda

nella media sopra la media sotto la media

 

EMISSIONEMAGGIO 2014

QUADRO STAGIONALE Maggio - Settembre

Il quadro di tendenzadi maggio- giugno verso una fase con temperature decisamente sopra la media soprattutto su Centro Est Mediterraneo e sulle regioni del Mar Nero dove i valori potranno essere anche di 1,5°C/2°C superiori alla media.   Temperature più calde della media tra 0,5°C e 1°C su Parte dell’Europa centrale, regioni alpine, Austria, Repubblica Ceca,e limitrofe . Giugno luglio Temperature sopra la norma ma in maniera leggermente più contenuta, anche su buona parte dell’Europa centrale e settentrionale con scarti positivi compresi tra 0,5°C e 1°C; valori termici più o meno nelle medie del periodo sul Regno Unito. Agosto settembre continua a evidenziare una estesa anomalia termica positiva su buona parte dell’Europa in particolare su quella orientale e sui settori centro meridionali in genere con scarti positivi rispetto alla media nell’ordine, mediamente, di 1°C/1,5°C sopra la norma  ma spesso fino a 2° sopra norma sull’Est Mediterraneo . L'Anomalia pluviometrica di maggio - giugno vede piogge al sud dell'italia e su i balcani. Nel periodo giugno luglio periodo secco con episodi più fequenti su settori adriatici.Agosto settembre Piogge nella norma su l’Europa centrale su buona parte di quella settentrionale e sul Mediterraneo anche se proprio sull’area mediterranea vanno segnalati rilievi eccessi di pioggia, in particolare sui settori centro occidentali del bacino

 

Temperature

MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO

Precipitazioni

MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO

 

legenda

nella media sopra la media sotto la media

 

 

PREVISIONI METEO SU DATI E MODELLI GFS - NOAA E SATELLITE MSG - 3

SEDE LEGALE E OPERATIVA PONTASSIEVE

 

Dal novembre 2001 previsioni meteo per l'Italia,Toscana, Valdisieve - Web Designer - Web/Hardware Engineering -computer support - Giovanni Sculatti

All rights reserved © 2001 - 2015 www.sqtradiometeo.it

PONTASSIEVE - ITALIA

E' severamente proibita la diffusione dei dati contenuti nel portale senza citare la fonte.

| SQTRADIOMETEO.IT release n°6.0 | info@sqtradiometeo.it